News

Resta sempre aggiornato su Ottica Armani!

RODENSTOCK: LENTI BIOMETRICHE

LENTI BIOMETRICHE

RODENSTOCK: LENTI BIOMETRICHE

L'ERA DEGLI OCCHIALI BIOMETRICI INTELLIGENTI.

Grazie a Rodenstock possiamo proporvi delle lenti sia per quanto riguarda le lenti monofocali, le lenti a supporto accomodativo e soprattutto per le lenti progressive, una tipologia di lente altamente precisa e qualificata. 

Mediante l'aberrometro, strumento di ultima generazione (Dneye Scanner Rodenstock), è possibile effettuare un esame diagnostico che consente di verificare eventuali alterazioni delle strutture oculari, in particolare dei mezzi diottrici (cornea, cristallino, umor acqueo, corpo vitreo). L’aberrometria fornisce una mappa che permette di individuare eventuali aberrazioni oculari, vale a dire alterazioni delle strutture dell’occhio che determinano deviazioni e distorsioni dei raggi luminosi.


Per raggiungere questo livello completamente all'avanguardia, si sono toccati diversi punti:

 

  • Le lenti progressive sono solitamente costruite sulla base di valori standard della prescrizione. Rodenstock aveva bisogno di una maggiore precisione dei dati biometrici per poter realizzare il nostro ambizioso progetto. Con la tecnologia DNEye® Scanner hanno fatto il primo passo verso la reale precisione biometrica. Viene proposta una lente completamente sartoriale, costruita interamente sulle caratteristiche del nostro occhio. La tecnologia DNEye® Scanner ci permette di rilevare migliaia di punti di misurazione oculare per ogni individuo. Partendo dai dati raccolti, è stato possibile creare una raccolta di oltre 80 parametri biometrici oculari.

 

  • Riuscire a sfruttare il valore dei parametri biometrici era la successiva sfida da affrontare. Rodenstock ha utilizzato modelli matematici avanzati, spostando continuamente i confini della scienza nel calcolo delle lenti, per trasformare gli oltre 80 parametri oculari biometrici in un input concreto da inserire all'interno delle lenti.

    Alla fine sono riusciti a creare un modello biometrico completo per ogni occhio. Grazie a questo modello sono in grado di individuare con precisione il centro della visione nitida di ciascun occhio.

 

  • Grazie al modello biometrico Rodenstock è stato in grado di affrontare la sfida finale: trasferire i parametri biometrici direttamente nella realizzazione delle lenti. A differenza del resto del settore dove i dati biometrici vengono spesso misurati, ma solo raramente utilizzati, il modello oculare biometrico ci forniva un input concreto da poter usare nella produzione delle nostre lenti.

    Per poter sfruttare il modello oculare biometrico e la sua precisione nel realizzare lenti progressive, hanno progettato un modo per trasferire digitalmente l'input dei dati raccolti dalla tecnologia DNEye® Scanner nella produzione delle nostre lenti.

Allegati