La Storia

Nel 1925 nasce Ottica Armani, L'Ottico di Riva del Garda

La storia della nostra azienda

Il negozio per me è stato come allevare un figlio; l’ho amato e gli ho dato il mio essere! Insieme a mio marito l’abbiamo fatto crescere ogni anno sempre di più, l’abbiamo rinnovato continuamente fino a farlo diventare un piccolo impero . Abbiamo insegnato ai nostri figli come volevamo che si approcciassero ai clienti, con gentilezza, pazienza e onestà. Quando abbiamo capito che ciò stava avvenendo, abbiamo donato a loro l’attività e, soddisfatti e senza rimpianti, abbiamo lasciato il negozio.
Nella e P. Giorgio Armani.

  • 1925
    Ottica Armani - 1925

    Carlo Armani, capostipite dell’omonima famiglia, rileva lo studio di fotografia del cugino Francesco Tonelli in Viale Roma a Riva del Garda e costituisce una ditta a suo nome, dedicata alla fotografia.

  • 1932
    Ottica Armani - 1932

    Carlo trasferisce il suo negozio in Via Gazzoletti, aggiungendo alla passione per la fotografia quella per l’ottica, iniziando così una nuova avventura.

  • 1949
    Ottica Armani - 1949

    Carlo si diploma in Ottica all’Istituto Alfieri di Milano e diventa uno dei primi ottici di Riva del Garda. Pochi anni più tardi inizia a lavorare con Carlo il figlio Pier Giorgio che, seguendo le orme del padre, consegue il diploma di Abilitazione all’esercizio dell’arte ausiliaria di Ottico all’età di 23 anni.

  • 1962
    Ottica Armani - 1962

    Carlo cede l’attività al figlio Pier Giorgio.

  • 1972
    Ottica Armani - 1972

    Piergiorgio insieme alla moglie Nella istituiscono un’impresa familiare, più determinati che mai nel creare un attività fiorente nella quale ogni figlio avrebbe rivestito un ruolo ben preciso.
    Famiglia di 7 figli, sei dei quali entrano a far parte dell’Ottica Armani: Laura, Nicola, Manuela, Lorenza, Valentina, Stefania. In particolare seguiranno le orme del padre, diplomandosi in ottica, sia Nicola che Lorenza, mentre Laura, Manuela e Valentina si occuperanno della parte commerciale con mansioni e competenze diverse.

  • 1988
    Ottica Armani - 1988

    Grazie ad un team sempre più consolidato Pier Giorgio ha la possibilità di intraprendere un percorso molto significativo e parallelo al mondo dell’ottica. Decide di andare in Africa con la dottoressa medico oculista Adriana Bonora per aiutare i più bisognosi.

  • 1991
    Ottica Armani - 1991

    Lorenza consegue anche l’attestato di specializzazione in Optometria presso l’Istituto superiore di scienze optometriche-ACOFIS di Milano. Lorenza e Nicola con ruoli differenti di ottico optometrista e di tecnico di laboratorio diventano sempre più figure di riferimento dell’azienda.

  • 1997
    Ottica Armani - 1997

    Il padre Pier Giorgio e la madre Nella cedono l’attività ai figli Nicola, Lorenza, Laura, Manuela, Valentina e Stefania.

  • 2004
    Ottica Armani - 2004

    Muore in un tragico incidente stradale il figlio Nicola.

  • 2005
    Ottica Armani - 2005

    È un anno importante per il negozio: arrivano gli 80 di attività.

  • 2006
    Ottica Armani - 2006

    Si diploma come ottico anche la figlia Stefania, la quale decide poco dopo di dedicarsi ai suoi quattro figli. Nello stesso anno la vita di Pier Giorgio è stroncata da una malattia fulminante.

  • 2007

    Primo viaggio in Tanzania di Lorenza a un anno dalla morte del padre. Da questa esperienza prenderà vita una serie di attività volte a raccogliere fondi da destinare al Consolata Ikonda Hospital in Tanzania. In particolare tutto lo staff Armani organizza serate di beneficienza incentrate sulla vendita di “occhiali vintage”, il cui intero ricavato viene devoluto all’ospedale africano dove nel 2007 è stata inaugurata l’Eye Clinic intitolata alla memoria di Pier Giorgio e di Nicola Armani.

  • 2010
    Ottica Armani - 2010

    È l’anno dell’inizio della quarta generazione: Federico e Giulia. Federico si diploma nel 2010 come operatore meccanico ottico e diventa responsabile del laboratorio aziendale. Nel 2017 Giulia si laurea in Scienze della Formazione nelle Organizzazioni ed entra a far parte dello staff di vendita. Un pensiero affettuoso va alle diverse collaboratrici che si sono susseguite nell’arco degli anni: Silvia Bombardelli, Pellegrini Bianca, Reversi Michela, Calzà Elisabetta e per finire ancora con noi la preziosa Monica Stefenelli.

  • 2013
    Ottica Armani - 2013

    Otteniamo l’importante titolo di “bottega storica trentina”, la cui targa è esposta al di fuori del negozio.

  • 2025

    Nel 2025 saranno 100 anni di Ottica Armani. Il nostro obbiettivo è quello di continuare sulla strada aperta da Pier Giorgio e Nella: un’azienda vincente composta da persone che sanno mantenere la propria di identità ma al tempo stesso sanno formare un gruppo in grado di fornire un servizio professionale, accogliente e gentile.

Lo staff

LORENZA: 1989 diploma di qualifica di ottico, 1991 attestato di specializzazione in optometria. Segue costanti corsi di aggiornamento professionale e scientifico, orientati soprattutto sull’igiene visiva e sull’applicazione di lenti a contatto. Titolare dell’azienda.


LAURA: 1984 diploma all’accademia di commercio a Trento. Responsabile della parte amministrativa, contabile e commerciale dell’azienda.


MANUELA: veterana del negozio, nel marzo del 2019 ha festeggiato i 40 anni di lavoro. Si dedica alla scelta dei campionari, all’allestimento vetrine ed è addetta alle vendite.


VALENTINA: diploma di operatrice alla vendita, da più di vent’anni addetta alla vendita al dettaglio.


MONICA: collaboratrice addetta alla vendita, fa parte dell’Ottica Armani da oltre 20 anni.


FEDERICO: 2010 diploma di tecnico di laboratorio, segue corsi dedicati al miglioramento del settore tecnico e ottico. Responsabile del laboratorio aziendale.


GIULIA: 2017 laurea in scienze della formazione nelle organizzazioni . Ha competenze specifiche formative e gestionali all’interno dei contesti lavorativi. Si dedica principalmente alle vendite e al settore del social web.